Galleria Live

Un volto mille volti: le interviste ai Musei Reali di Torino


Il Piemonte e l’archeologia / Piedmont and the archaeology

Gianfranco Adornato, professore di Archeologia Classica, Scuola Normale Superiore e membro del Comitato Scientifico dei Musei Reali

Un rapporto molto stretto lega il Museo di Antichità di Torino all’evoluzione delle moderne discipline storiche, grazie ad alcune figure di veri pionieri dell’archeologia: piemontesi di nascita ma di respiro internazionale, che dall’Ottocento hanno arricchito le collezioni con le loro scoperte proiettando il Museo in una stimolante competizione con istituzioni come il Louvre e il Metropolitan Museum.

Essere un collezionista / Life as a collector

Corrado Lopresto, collezionista

Uno dei maggiori collezionisti al mondo di automobili e prototipi d’epoca ci racconta come nasce la passione per la raccolta, il ruolo della ricerca, del caso e della competizione, e infine quanto del proprietario si può vedere riflesso negli stessi oggetti della collezione.

Torino e il Vicino Oriente / Turin and the Near East

Stefano De Martino, Professore di Archeologia del Vicino Oriente, Università degli Studi di Torino

Un amore di lunga data lega la nostra città alla terra tra i due fiumi. A partire dalla scoperta del palazzo di Khorsabad fatta dal torinese Paolo Emilio Botta nel 1842, alla istituzione del rinomato “Centro Scavi”, fino alle importanti missioni di ricerca dell’Università degli Studi che oggi coinvolgono decine di studenti e professori: Torino e Baghdad sono più vicine di quanto si pensi.

Acquistare una casa/ Buying a home

Cesare Furbatto, Furbatto Immobili Torino

Uno dei momenti più importanti della nostra vita è quando si acquista o si vende casa: tutto va accuratamente registrato secondo regole precise e facendo attenzione a truffe e contestazioni future. Lo sapeva bene anche Mannum-balu-Šamaš quando quattromila anni fa ha fatto incidere l’atto di compravendita su una tavoletta cuneiforme oggi esposta nella straordinaria collezione torinese, tra le più vaste al mondo.

L’isola e il nostro immaginario / The island and our imaginary

Adriano Favole, Professore di Antropologia, Università degli Studi di Torino

Da Tahiti alla Guyana Francese, dalla Nuova Caledonia a Cipro. A dispetto di quello che a volte siamo portati a pensare, l’isola è per eccellenza il luogo delle connessioni, degli scambi e della ridefinizione creativa: un luogo che non si definisce dalla distanza dalle altre terre, ma piuttosto dal numero e dal tipo di relazioni che ha saputo sviluppare con esse.

Le statue raccontano / The statues chronicle

Anna Maria Riccomini, professoressa di Storia dell’Arte Classica, Università di Pavia

Dietro a molte delle sculture dei Musei Reali si nascondono storie curiose e letture interessanti: visitarle in compagnia di chi ha dedicato a loro molti anni di studio e passione è entusiasmante, e ci svela quanto queste opere così antiche sono tutt’ora in grado di parlarci.

L’occhio dello scultore / The eye of the sculptor

Fabio Viale, scultore

Per chi come lui della scultura ha fatto un mestiere diventando un famoso artista internazionale, il museo di Antichità è da sempre un luogo speciale. Ieri, da giovane allievo dell’Accademia di Belle Arti lo frequentava per rubare i segreti delle tecniche tradizionali. Oggi ci accompagna tra i marmi della Galleria a scoprire curiosità, dettagli nascosti e intuizioni secondo un punto di vista inusuale.

La lotta, ieri e oggi / Wrestling, then and now

Daigoro Timoncini, lottatore olimpico per l’Arma dei carabinieri

Ciro Russo, lottatore professionista per le Fiamme Oro, Polizia di Stato

Tra duri allenamenti, partecipazione a campionati e festeggiamenti al ritorno in patria, la vita di un lottatore professionista di oggi non è così diversa da quella di un lottatore in età antica. Lo sanno bene Daigoro e Ciro, grandi campioni italiani con i quali abbiamo esaminato il nostro famoso vaso Psykter del sesto secolo a.C., scoprendo che le mosse di lotta dipinte sui lati sono ancora messe in pratica nella odierna disciplina sportiva.

Gli etruschi a colori / Etruscans in colour

Cristina Arlotto, restauratrice

Il restauro delle urne cinerarie etrusche del Museo di Antichità è stato una straordinaria opportunità per effettuare analisi scientifiche sui materiali e sui pigmenti: scopriamo alcune fasi di questo processo con chi ha curato gli interventi più recenti.

La donna nel mondo antico / Women in the ancient world

Silvia Giorcelli, Professoressa di Storia Antica, Università degli Studi di Torino

Non è possibile ricostruire una storia come quella di Roma o del mondo greco o etrusco senza tener conto dell’apporto femminile, che a volte va ricercato tra le righe perché, fatta eccezione per alcune donne celebri, sono pochissime le fonti dirette che ce ne parlano. Eppure è una storia affascinante che va raccontata, anche per comprendere caratteristiche e orizzonti delle società di oggi.

Seguimi

Non perderti le ultime notizie sui miei nuovi progetti.

Mail

info@alessandrogenitori.com

alessandro.geni@gmail.com

Rimani aggiornato